Balotelli: “Stavo andando alla Juventus, poi preferii il Milan”

Mario Balotelli rivela che doveva andare alla Juventus nel mercato di gennaio 2013, ma poi scelse di andare al Milan quando lasciò il Manchester City.

Mario Balotelli vicino alla Juventus
Mario Balotelli (©Getty Images)

Mario Balotelli ha avuto due distinte esperienze al Milan. La prima tra gennaio 2013 e agosto 2014, la seconda nella stagione 2015/2016. La prima fu nel complesso positiva, la seconda fallimentare.

A proposito del suo primo arrivo in rossonero, l’attuale attaccante del Brescia ha rivelato quanto segue in una diretta Instagram: “Dopo l’esperienza con il Manchester City dovevo andare alla Juventus, ma Galliani si mise di mezzo e alla fine scelsi il Milan. Non ci ho visto più dentro quando mi è stata presentata l’offerta. È stata una scelta di cuore, anche perché il Milan non stava andando bene in quegli anni”.

Balotelli ha sempre dichiarato di essere tifoso del Milan, anche se resta legato pure all’Inter che lo ha fatto esordire in Serie A: “Ho nel cuore il Milan, ma anche l’Inter. Impazzisco per queste sue squadre”.

Il centravanti classe 1990 sente di dover ringraziare due persone importanti: “Sicuramente Mancini e Galliani. Con Adriano ho avuto un rapporto splendido e avrei tanti aneddoti da raccontare. È una grande persona”.

LEGGI ANCHE -> BOBAN VOLEVA ICARDI AL MILAN: IL RETROSCENA