Ibrahimovic in arrivo: il Milan si prepara per il ritrovo 

Milan, lavori in corso per il raduno del 18 maggio. Il club accelera come preparazione e organizzazione in vista della ripresa degli allenamenti collettivi. Zlatan Ibrahimovic, nel frattempo, va verso il rientro. 

Zlatan Ibrahimovic Milan

Tutto pronto per il 18 maggio a Milanello. Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, il club si prepara per il ritrovo nel quartier generale e lo fa nel miglior modo possibile. Ed è per questo che Zlatan Ibrahimovic, attualmente in Svezia, è atteso in città nei prossimi giorni.

Lo svedese, così come Frank Kessie, sono attesi nel capoluogo lombardo al massimo entro domenica. Da lì i due, gli ultimi due rossoneri finora all’estero, sosterranno il programma di quarantena propedeutico in vista proprio del ritorno.

Nel frattempo la squadra, seppur in via telematica, continua a lavorare insistentemente grazie ai video allenamenti coordinati dai preparatori atleti e svolti grazie alla piattaforma ‘Zoom’. I giocatori sono stati dividi in quattro gruppi di lavoro: tra al mattino e uno al pomeriggio, con sedute dalla durata di un’ora. Il tutto sotto l’occhio vigile di Stefano Pioli che segue ogni allenamento.

Il lavoro principale – spiega il quotidiano – è votato al mantenimento fisico con esercizi di forza, equilibrio e resistenza svolti attraverso dei circuiti. I portieri, nel caso specifico, hanno finora lavorato sia collettivamente che con sedute personalizzate per il ruolo. Per preparare al meglio i propri tesserati, la società ha inoltre fatto pervenire presso ogni abitazione pesi, elastici e tapis-roulant per poter eseguire al meglio il lavoro casalingo.

LEGGI ANCHE: MILAN-PSG, SPUNTA UN TRIPLICE AFFARE