Milan, occhi in Ligue 1: Osimhen e Simakan nel mirino 

Milan, mirino puntato in Ligue 1 dove i costi potrebbero essere ridotti dopo l’interruzione del campionato. Come svela il CorSport oggi in edicola, il Diavolo si è già mosso per due talenti del campionato transalpino. 

Victor Osimhen (©Getty Images)

Milan, occhi anche e soprattutto il Ligue 1 adesso. Come infatti riferisce il CorSport oggi in edicola, l’interruzione del campionato causa coronavirus, tra le altre, avrà come conseguenza anche il deprezzamento di molti giocatori su cui si fionderanno adesso diversi club interessati.

E tra questi potrebbe esserci anche il Diavolo. Il club rossonero, svela il quotidiano, potrebbe infatti essere una della società pronte a lanciarsi dato che ha da tempo individuato alcuni profili che ora potrebbero essere acquistati a un prezzo inferiore.

Milan, obiettivi Osimhen-Simakan

Ce ne sarebbe uno in particolare: Victor Osimhen. Attaccante del Lille classe 98, è una delle sorprese positive dell’attuale annata. Si tratta di un contropiedista. Un giocatore rapido nei movimenti, devastante negli spazi e capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Un giocatore già maturato negli ultimi anni e con ancora ampissimi margini di crescita in prospettiva.

E pensare – rivela il quotidiano – che fu davvero a un passo dal Diavolo lo scorso anno quando vestiva ancora la maglia del Charleroi. Lo voleva in particolare l’ex Dt Leonardo, col dirigente brasiliano che aveva intensificato i rapporti col suo agente gettando le basi per un accordo sui 10-12 milioni di euro.

Fu poi l’addio del manager verdeoro a far sfumare definitivamente l’affare, col Lille che ne approfittò e prese il 21enne per sostituire proprio il partente Rafael Leão approdato in rossonero. Il nigeriano, reduce da 13 reti e 5 assist in 27 partite in Francia, adesso è tornato prepotentemente nel mirino.

Ma occhio anche a un altro talento sullo sfondo, ovvero il classe 2000 Mohamed Simakan del Strasburgo. Il Milan, che cerca un profilo da affiancare ad Alessio Romagnoli, ha già allacciato i contatti con l’entourage. La spesa sarebbe contenuta in quanto proiettata attorno ai 15 milioni di euro. E oltre che al centro della difesa, potrebbe agire anche da terzino destro.

LEGGI ANCHE: IL MILAN MANDA UN ‘REGALO’ AI GIOCATORI IN CASA