Milan, taglio ingaggi: Romagnoli tratta con la dirigenza

Alessio Romagnoli rappresenta la squadra nella trattativa con i vertici societari del Milan per il taglio degli stipendi in questo periodo di stop della stagione.

Romagnoli tratta taglio ingaggi
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

In casa Milan si sono intensificati i contatti tra la società e la squadra per la questione del taglio degli ingaggi. Lo stop della stagione impone a molti di fare dei sacrifici e anche i calciatori devono fare la loro parte.

Il Corriere dello Sport oggi spiega che Alessio Romagnoli è in contatto con la dirigenza per trovare un accordo. Il capitano rossonero, in rappresentanza della squadra, ha già avuto delle videochiamate con il management sull’argomento stipendi.

Romagnoli, a nome del gruppo, ha espresso la disponibilità a raggiungere un’intesa sul taglio per quei mesi nei quali non si è giocato. Lo stesso Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha fatto sapere di essere disposto a ridursi lo stipendio. Un accordo definitivo dovrebbe essere raggiunto nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE -> MILAN, IL PIANO PER IL RINNOVO DI CONTRATTO DI DONNARUMMA