Milan, Thauvin è il colpo giusto: contatti avviati

Florian Thauvin è un esterno offensivo più incisivo di Samuel Castillejo, al Milan farebbe comodo. Sondaggi per il giocatore del Marsiglia sono già partiti.

Milan contatti per Thauvin
Florian Thauvin (©Getty Images)

Tra le occasione della prossima sessione del calciomercato ci sarà anche Florian Thauvin. Il suo contratto con il Marsiglia scade a giugno 2021 e, considerando che il rinnovo appare ancora lontano, il suo trasferimento è molto probabile.

Il club francese sarà costretto a cederlo per non perderlo tra un anno a parametro zero. Il prezzo non potrà essere eccessivamente alto, data la scadenza contrattuale ravvicinata e un abbassamento delle valutazioni dovute anche all’emergenza coronavirus. Il 27enne esterno offensivo francese è nel mirino di più squadre, tra le quali il Milan.

LEGGI ANCHE -> DALLA SPAGNA: COLPO MERTENS PER IL DIAVOLO

Calciomercato Milan, perché prendere Thauvin

In Francia nei giorni scorsi il portale Le10Sport.com ha confermato che la società rossonera ha avviato contatti con l’entourage di Thauvin. Il Marsiglia punta a rinnovare il contratto del giocatore, ma per farlo servirà uno sforzo economico. Sullo sfondo, oltre al Milan ci sono anche società come Inter, Roma e Valencia.

L’ex Newcastle United sarebbe un ottimo rinforzo per la squadra rossonera. Nell’attuale modulo 4-2-3-1 sarebbe perfetto da esterno destro offensivo, quella che è la sua posizione naturale. Lì ora gioca Samuel Castillejo, indubbiamente cresciuto nel 2020 ma ancora con dei limiti nell’incidere a livello soprattutto di gol.

Thauvin nelle scorse tre stagioni è stato molto prolifico: 59 reti realizzate in 133 presenze totali. Nello stesso lasso di tempo Castillejo di gol ne ha fatti 13 (diventano 14 con quello di quest’anno). Il francese questa annata ha messo assieme solo due presenze a causa di un problema fisico. La pausa forzata della stagione sportiva gli ha permesso di recuperare, anche se la chiusura anticipata della Ligue 1 gli impedirà di scendere in campo nuovamente.

Il giocatore attende la prossima finestra del calciomercato per valutare se rimanere al Marsiglia, club al quale è comunque molto legato, oppure se cambiare aria. A 27 anni il desiderio di una nuova sfida non manca. Ha alle spalle un fallimento in Premier League risalente all’annata 2015/2016, quando si trasferì al Newcastle United e ritornò in Francia dopo soli sei mesi.

In patria si è rilanciato e adesso potrebbe rimettersi in gioco in Serie A, dove la sua velocità e la sua abilità nel dribbling possono fare male a molte difese. Al Milan un esterno così, capace anche di fare gol e regalare assist, farebbe molto comodo. Servirà un investimento superiore attorno ai 25 milioni di euro.

LEGGI ANCHE -> THEO HERNANDEZ, LA MOSSA DEL MILAN PER BLINDARLO