Calabria e Conti, sfida tra amici per tenersi il Milan

Il Milan dovrebbe comprare un nuovo terzino destro nel prossimo mercato estivo, dunque uno tra Davide Calabria e Andrea Conti verrà ceduto dal club rossonero.

Calabria Conti sfida per restare
Davide Calabria e Andrea Conti (©Getty Images)

La stagione 2019/2020 di Davide Calabria e Andrea Conti non è stata particolarmente positiva. Ci si aspettava di più da entrambi sulla fascia destra.

Ma se l’ex Atalanta ha comunque la giustificazione di essere reduce da due annate caratterizzate da infortuni, ha invece sorpreso il rendimento negativo del numero 2 del Milan. Calabria veniva da stagioni abbastanza buone e con prospettive di crescita, ma ha deluso. Lui stesso lo ha riconosciuto recentemente.

Nella prossima finestra del calciomercato è probabile che il club rossonero andrà alla ricerca di un nuovo terzino destro. Di conseguenza, solamente uno tra Conti e Calabria rimarrà. Se il campionato potrà ripartire, i due dovranno essere bravi a convincere la società a confermarli.

La sensazione è che tra loro sia Calabria il maggiore indiziato all’eventuale cessione. Essendo un prodotto del settore giovanile, il Milan vendendolo può fare una plusvalenza piena da iscrivere a bilancio. La sua valutazione è di circa 15 milioni di euro e ci sono già alcune società, sia italiane che estere, sulle tracce del terzino classe 1996 originario di Brescia.

Conti ha fatto meglio del compagno e amico durante questa stagione, che per lui è stata di rilancio dopo due anni passati più infermeria e in panchina che in campo. Il rendimento non è stato sempre convincente, però potrebbe essere lui il prescelto dal club rossonero per rimanere.

Il Milan valuterà le offerte che arriveranno e poi prenderà una decisione. Nel frattempo non mancano i profili accostati al Diavolo per il ruolo di terzino destro. Ci sono Emerson de Souza del Barcellona, Youcef Atal del Nizza e Leo Dubois del Lione ad esempio. C’è la volontà di prendere un giocatore che dia le stesse garanzie che dà Theo Hernandez a sinistra.

LEGGI ANCHE -> BORUSSIA DORTMUND, SFIDA AL MILAN PER ZARACHO: C’È L’OFFERTA