Jovic, infortunio dopo la fuga in Serbia: il comunicato ufficiale

L’attaccante è un obiettivo del Milan per l’estate. Dopo la fuga in Serbia, è tornato in Spagna con un brutto infortunio. 

Jovic infortunio
Luka Jovic (©Getty Images)

Luka Jovic è sicuramente un giocatore di grande talento. Il suo carattere, però, rischia di diventare un limite, così come successo con tanti altri giovani calciatori.

L’attaccante del Real Madrid il mese scorso ha lasciato la quarantena forzata in Spagna per recarsi dalla fidanzata in Serbia. Il Primo Ministro serbo ha anche minacciato di arrestarlo qualora avesse ripetuto il gesto.

Il giocatore è rientrato a Madrid e in questi giorni si è sottoposto ai controlli medici col club. E non sono andati troppo bene.

Come comunicato poco fa dal Real, Jovic ha riportato “una frattura extra-articolare nell’osso calcagno del piede destro”. Si presume uno stop di massimo sei settimane, vuol dire un mese e mezzo.

Un infortunio senza giocare e senza allenamenti sarà senz’altro un record.

LEGGI ANCHE: BENNACER-PSG, INTOPPO NELLA TRATTATIVA