Ripresa Serie A, Spadafora: “Decideremo la prossima settimana”

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, ha annunciato che una decisione sulla ripresa della Serie A dovrebbe arrivare prima del 18 maggio.

Spadafora ripresa Serie A
Vincenzo Spadafora (©Getty Images)

Vincenzo Spadafora è stato al centro di molte polemiche per i suoi tentennamenti sulla ripartenza della Serie A. Intervistato da Seila tv Bergamo, ha ribadito la sua posizione.

Innanzitutto ha spiegato che dopo i nuovi casi di giocatori contagiati non c’è da essere troppo ottimisti: “Le notizie di queste ore dei contagi in alcune squadre di calcio – spiega – non ci fanno ben sperare. Fino a quando non capiremo quale sarà l’evoluzione sanitaria, non potremo dare una risposta certa. La parola d’ordine è ‘prudenza’. Ovviamente quello che è successo nelle ultime 24 ore certamente non aiuta”.

Spadafora ha anche annunciato quando dovrebbe essere presa una decisione sulla ripartenza della Serie A: “La prossima settimana, prima del 18 maggio, saremo in grado di capire, sulla base dell’analisi della curva, l’andamento dei contagi dopo questa prima apertura. A breve arriverà il responso del Comitato tecnico-scientifico sul protocollo adottato dalla FIGC. Capiremo se le perplessità che il Comitato tecnico-scientifico ha espresso sono state superate o se purtroppo restano tali. Queste due cose insieme, ci consentiranno di decidere”.

Il Ministro dello Sport ha anche commentato le polemiche che lo hanno coinvolto in questo periodo: “Nel nostro paese il calcio muove tantissimi soldi rispetto ad altri sport e questo diventa l’elemento determinante. Certo, il fatto che il calcio sia una grande industria economica è molto importante. Queste sono le due facce della medaglia che hanno portato a tutte le polemiche di questi giorni”.

LEGGI ANCHE -> BONAVENTURA HA SCELTO LA PROSSIMA SQUADRA: SPUNTA L’INDIZIO SOCIAL