Tuttosport – Rangnick al Milan, nodo Paul Mitchell

Rangnick pone alcune condizioni inevitabili per firmare con il Milan. Fra queste c’è anche un componente del suo staff.

Rangnick al Milan
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick incassa l’attacco di Paolo Maldini ma resta in pole per la panchina del Milan. Ci sono pochi dubbi: Elliott Management lo vuole, con Ivan Gazidis in prima linea.  E questo porterà all’inevitabile addio di Paolo Maldini.

Tuttosport di oggi ha parlato delle condizioni poste dal tedesco per il suo arrivo al Milan.

L’idea è chiara: vuole il controllo dell’area tecnica, in campo e dietro la scrivania. Per riuscirci, vuole un direttore sportivo con cui c’è unità d’intenti e visioni comuni. Quel direttore sportivo è Paul Mitchell, che rappresenta uno dei nodi dell’accordo fra Rangnick e il Milan.

Mitchell è legato alla Red Bull e strapparglielo non sarà facile. Ma il tedesco lo avrebbe inserito fra quelle condizioni inevitabili per la firma, oltre al budget per il mercato.

LEGGI ANCHE >> MALDINI CONTRO RANGNICK, I MOTIVI DELL’ATTACCO