Due big su Romagnoli: pronte contropartite per il Milan

Il Milan vuole accelerare la trattativa per il rinnovo di contratto di Alessio Romagnoli, ma due società preparano l’assalto in caso di mancato accordo.

Milan big europee su Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Il Milan non vuole ritrovarsi Alessio Romagnoli a un anno dalla scadenza del contratto, fissata per giugno 2022. L’obiettivo è firmare il rinnovo nei prossimi mesi.

Oggi Sportmediaset spiega che il club rossonero punterebbe a prolungare abbassando l’attuale ingaggio da 3,5 milioni di euro netti annui. Una soluzione che a Mino Raiola, agente del giocatore, non piace.

Il Milan non vuole perdere il proprio capitano, ma intanto due big europee sono in agguato. Si tratterebbe di Juventus e Barcellona, che monitorano la situazione di Romagnoli e sono pronte a farsi avanti se si verificasse la giusta condizione.

I bianconeri, che hanno ottimi rapporti con Raiola, vorrebbero inserire Daniele Rugani nell’eventuale trattativa. Al Milan, nel caso, sarebbe più gradito Merih Demiral. Il Barça può offrire un ingaggio da 4 milioni netti all’ex Roma e proporre ai rossoneri uno tra il terzino destro brasiliano Emerson (ora in prestito al Betis Siviglia) e il difensore centrale francese Jean-Clair Todibo (in prestito allo Schalke 04 adesso).

Ivan Gazidis dovrà essere bravo a ottenere un sì da Romagnoli e Raiola al rinnovo di contratto. Sarebbe grave per il Milan dover vendere il proprio capitano e pilastro difensivo. Il giocatore vorrebbe restare in rossonero, ma vuole anche conoscere i piani del club per il futuro.

LEGGI ANCHE -> CALCIOMERCATO MILAN: DECISO IL FUTURO DI THEO HERNANDEZ