Home Calciomercato Milan Milan, riscatto Rebic: l’agente parla con l’Eintracht

Milan, riscatto Rebic: l’agente parla con l’Eintracht

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:10

Fali Ramadani, procuratore di Ante Rebic, sta dialogando con l’Eintracht Francoforte del riscatto del croato da parte del Milan a un prezzo non eccessivo.

Milan contatti agente Rebic
Ante Rebic (©Getty Images)

Dopo dei primi mesi anonimi, Ante Rebic nel 2020 si è rivelato un giocatore decisivo per il Milan. Sono 7 le reti realizzate dal croato nell’anno nuovo. È lui il capocannoniere della squadra.

Il club rossonero è convinto del valore dell’attaccante classe 1993 e vuole puntarci per il futuro. È arrivato in prestito biennale dall’Eintracht Francoforte e fino al giugno 2021 certamente sarà un calciatore del Milan. Lui ha voglia di restare.

Oggi Tuttosport spiega che il suo agente Fali Ramadani è in contatto con il club tedesco per capire come impostare il riscatto del cartellino a una cifra ragionevole. Va ricordato che il 50% della cifra dovrà andare alla Fiorentina.

A giocare a favore del Milan c’è anche la scadenza contrattuale di Rebic, che ha un accordo con l’Eintracht Francoforte valido fino a giugno 2022. Un anno dopo la scadenza del prestito, dunque. Questa può essere una carta da utilizzare per abbassare il prezzo.

E non va scordato che nella squadra tedesca c’è André Silva, arrivato in Bundesliga con la medesima formula di Rebic. L’idea dell’Eintracht Francoforte sembra quella di confermare il centravanti portoghese.

LEGGI ANCHE -> MILAN NEWS, RANGNICK METTE FRETTA A GAZIDIS