Calciomercato Milan – Paquetà, dal Portogallo: la posizione del Benfica

Le ultime sul futuro di Lucas Paquetà, centrocampista classe ’97 ormai in uscita dal club rossonero e accostato al Benfica.

Lucas Paquetà Benfica ultime
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Al Benfica piace Lucas Paquetà. Ma l’approdo in Portogallo del centrocampista, in uscita dal Milan, non è così semplice.

Il classe ’97 in qualche modo ha aperto alla possibilità di lasciare Milano e cambiare aria nella prossima sessione di calciomercato. Ma dal Portogallo non arrivano impressioni positive.

Come riporta A Bolail direttore generale Manuel Rui Costa ha ammesso già da tempo di essere interessato ad ingaggiare Paquetà. Ma le richieste del Milan appaiono ancora troppo alte.

I rossoneri cercheranno di cedere l’ex Flamengo ad una cifra vicina ai 30 milioni di euro per evitare di cadere in una letale minusvalenza.

Cifra che il Benfica non considera praticabile al momento, anche per l’emergenza Coronavirus che ha frenato lo svolgimento dei campionati e creato diversi disastri nei bilanci delle società calcistiche.

Anche i 2,5 milioni di euro netti percepiti da Paquetà al Milan rappresentano un ostacolo per qualsiasi club del campionato portoghese, visti anche i recenti tagli imposti al monte ingaggi sempre per il medesimo problema suddetto.

Insomma al Benfica piace Paquetà, ma una trattativa vera e propria potrà essere imbastita solo a condizioni diverse da quelle recenti.

LEGGI ANCHE -> BOLOGNA E NON SOLO SU IBRAHIMOVIC