Calciomercato Milan – Jovic, intesa con il Real Madrid: cambia tutto

Il Milan insiste per Jovic, ma ci sono nuovi scenari nel futuro dell’attaccante serbo. La notizia arriva direttamente dalla Spagna.

Jovic al Mlan
Luka Jovic (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic e il Milan, un fulmine a ciel sereno ieri a Milanello. O meglio un terremoto devastante. Una scossa dall’alta magnitude che fa tremare il Diavolo e rimette tutto prepotentemente in discussione. Soprattutto il futuro dello svedese, già appeso a un filo dopo le ultime vicissitudini.

Secondo il Corriere dello Sport, il nome in cima ai desideri del club è Luka Jovic, 22enne serbo del Real Madrid. Acquistato la scorsa stagione dai blancos per 60 milioni di euro, a Madrid non è riuscito ad ambientarsi e ad affermarsi con un magro bottino di soli 2 gol in 14 presenze.

Il Real potrebbe accettare di lasciarlo partire in prestito, anche se il Milan preferirebbe un’operazione alla Theo Hernandez. Marca.com però stamattina ha dipinto un quadro diverso sulla situazione del giocatore. Che, a quanto pare, vuole giocarsi le sue carte coi Blancos.

Jovic, tre motivi per restare al Real Madrid

Il noto quotidiano spagnolo spiega un fattore importante: quest’estate per il Real sarà difficile arrivare ad un attaccante di livello. Gli obiettivi sono Haaland e Mbappé, ma i due costano molto e l’emergenza Coronavirus ha cambiato le dinamiche del Calciomercato.

In più c’è da considerare che Jovic è costato 60 milioni ed è stato un investimento importante. Per questo la società potrebbe pensare di dargli un’altra chance per non mandare tutto in fumo.

Terzo e ultimo importante elemento: Zinedine Zidane. L’allenatore francese ha grande stima del serbo: ha sempre speso belle parole per lui e potrebbe chiedere al club di non mandarlo via. Un segnale importante anche per il giocatore stesso, sempre più convinto di poter fare bene al Real.

LEGGI ANCHE: MILAN-GOTZE, LA NOTIZIA ARRIVA DALLA SPAGNA