Infortunio Ibrahimovic, il Milan trema: stagione a rischio

Milan, tegola Ibrahimovic: grave infortunio a Milanello e stagione probabilmente chiusa in anticipo. In attesa del verdetto degli esami, la situazione appare già parecchio grave. 

Ibrahimovic vuole restare Milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Terremoto in casa Milan: Zlatan Ibrahimovic, colui che più tra tutti doveva essere più al sicuro allenato nel recente lockdown, si è gravemente infortunato. Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, anche se ancora non si conosce ancora l’entità del problema alla gamba destra, si è parlato già di stagione probabilmente finita per lui.

Si sospetta, tra le altre cose, la rottura del tendine d’Achille. Se così fosse, lo svedese avrebbe un destino alla David Bekcham che subì proprio questo infortunio in rossonero per poi essere operato in Finaldia. Ma per Ibra potrebbe anche non trattarsi di questi, pur essendo la situazione grave, dal momento che è riuscito a tornare a casa da solo seppur zoppicando e provato dal dolore.

L’ipotesi di una lesione al tendine di Achille – riferisce il quotidiano – al momento è la meno gettonata, ma questo comunque non rassicura lo staff del Milan. Perché se si trattasse di uno stiramento, ovvero la migliore delle ipotesi, difficilmente riuscirebbe a tornare in campo per le ultime partite di campionato. Così come sarebbe proprio impossibile, invece, qualora si trattasse di uno strappo. 

Una situazione, questa, destinata a pesare fortemente anche sul futuro del giocatore. Come riferisce la rosea, a questo punto è difficile immaginare un seguito in Italia in vista della prossima stagione. Molto più probabile, invece, un finale di carriera nella sua Stoccolma, all’Hammarby, dove ritroverebbe anche la sua famiglia. Nel frattempo, questa mattina, si attendono gli esami del caso alla clinica ‘La madonnina’.

LEGGI ANCHE: MILAN, IL SEGNALE DI MUSACCHIO SUL FUTURO – FOTO