Home Calciomercato Milan Calciomercato Milan – Napoli, pronta l’offerta per Boga: le cifre

Calciomercato Milan – Napoli, pronta l’offerta per Boga: le cifre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23

Il Napoli prepara l’offensiva per Boga, il Milan resta a guarda per adesso. Le cifre della prima proposta azzurra al Sassuolo.

Boga al Napoli
Boga (©Getty Images)

Jeremie Boga sarà probabilmente uno giocatori più richiesti quest’estate. Protagonista al Sassuolo con otto gol e quattro assist, l’esterno ha attirato su di sé l’attenzione di diversi club, in Italia e non solo.

Il Milan è fra questi, ma anche il Napoli. Che, come scrive Nicolò Schira sul suo profilo Twitter, sta già preparando la prima offerta per provare a strapparlo al Sassuolo.

Gli azzurri propongono 22 milioni di euro. Giuntoli potrebbe giocarsi anche la carta Chiriches, in prestito proprio al Sassuolo.

Secondo il giornalista, esperto di Calciomercato, la richiesta dei neroverdi è di almeno 35 milioni. Non è da escludere però che questa cifra possa diminuire nel corso delle settimane.

Il Chelsea molla Boga

Intanto il Sassuolo ha trovato l’accordo con il Chelsea per eliminare la clausola di Recompra. Gli emiliani lo hanno pagato 5,5 milioni, la clausola era di 8 milioni. Una cifra molto bassa alla quale però i Blues hanno deciso di rinunciare.

Frank Lampard ha conservato soltanto un diritto di prelazione sul ragazzo. Ma il Chelsea, che poteva riportarlo a casa ad un prezzo irrisorio rispetto al reale valore, non è interessato all’acquisto.

Il Napoli sta provando l’offensiva, adesso c’è da capire se il Milan avrà la forte di controbattere. Le cifre sono alte, ma nulla di insormontabile. Sicuramente sarebbe un rinforzo importante, anche per Gennaro Gattuso e per il suo 4-3-3. Potrebbe però crearsi un paradosso tattico.

Infatti Boga ha lo stesso ruolo di Lorenzo Insigne. E nessuno dei due sarebbe a suo agio sulla fascia destra. Ecco perché il Napoli, in vista di un possibile addio di Callejon, potrebbe cambiare presto obiettivo. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane.

LEGGI ANCHE >> MILAN, PIOLI LANCIA UN PRIMAVERA