Home Milan News Milan, Pioli si gioca il futuro: tra Coppa Italia ed Europa

Milan, Pioli si gioca il futuro: tra Coppa Italia ed Europa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53

La ripresa della stagione calcistica sarà fondamentale per Stefano Pioli, che intende giocarsi le sue carte per cercare di restare al Milan.

Stefano Pioli futuro
Stefano Pioli (©Getty Images)

L’ombra di Ralf Rangnick. Un futuro ancora tutto da decifrare ed una dirigenza (Gazidis in particolare) che non lo considera l’uomo giusto per ripartire.

Stefano Pioli sembra avere il mondo contro. Ma l’ottimismo e la pacatezza hanno sempre contraddistinto il tecnico parmense, che sa di dover rispondere a certe dicerie solo con il lavoro ed i risultati.

I quotidiani sportivi odierni parlano di un Pioli voglioso di ricominciare anche per dimostrare il suo valore da tecnico, magari tentando di guadagnarsi la permanenza al Milan.

Il Corriere dello Sport parla di una triplice missione per Pioli: l’allenatore vuole conquistare la finale di Coppa Italia e guadagnare un posto in Europa. Ma l’obiettivo più difficile è l’ultimo, ovvero convincere il Milan a tenerlo in panchina almeno fino alla scadenza del suo contratto (giugno 2021).

Secondo Tuttosport invece il suo destino è segnato: Ralf Rangnick lo sostituirà a fine stagione, dunque Pioli dovrà trovarsi una nuova occupazione.

Ma nel frattempo vuole chiudere in bellezza quest’anno da traghettatore, provando a regalare un trofeo al Milan, puntando dunque tutto sulla Coppa Italia nonostante le difficoltà strutturali.

L’Allianz Stadium per il Milan è un vero e proprio tabù, ma Pioli cercherà l’impresa sfruttando anche la non-attività della Juventus dovuta allo stop per Coronavirus.

Insomma i prossimi mesi estivi saranno un vero e proprio crocevia per il destino del tecnico emiliano, che di certo ha fatto finora meglio di tanti suoi predecessori a Milanello.

LEGGI ANCHE -> MILAN, I NOMI PER IL NUOVO CENTROCAMPO