Home Calciomercato Milan CorSport – Milan, rivoluzione verde a centrocampo: i nomi

CorSport – Milan, rivoluzione verde a centrocampo: i nomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31

Secondo il quotidiano sportivo il Milan ripartirà da giovani talenti in mezzo al campo per rendere più verde e competitivo il reparto.

Szboszlai Florentino centrocampo giovane
Dominik Szoboszlai (©Getty Images)

Uno dei reparti in casa Milan che sembra destinato a cambiare in vista della prossima sessione di calciomercato è sicuramente quello di centrocampo.

Basti pensare alle sicure partenze: Biglia e Bonaventura lasceranno il club a costo zero, Paquetà è in uscita da tempo e anche Kessie sembra avere le valigie in mano.

La nuova linea mediana verrà costruita attorno a Ismael Bennacer, l’unico sicuro a restare. E gli altri innesti dovranno avere le sue stesse caratteristiche: centrocampisti giovani, talentuosi e non esageratamente costosi.

LEGGI ANCHE -> JUVE-MILAN, LE 3 IPOTESI DI FORMAZIONE

Ralf Rangnick, secondo quanto scrive il Corriere dello Sport, ha già in mente i nomi giusti per rifondare il reparto mediano del Milan.

Il primo è un calciatore che lui ben conosce: Dominik Szoboszlai, esterno ungherese del Salisburgo, scovato proprio da Rangnick e lanciato nel calcio che conta.

Giocatore rapido ma particolarmente duttile, perché in carriera ha già ricoperto diversi ruoli: mediano, esterno di centrocampo e persino trequartista.

Il Milan è al lavoro col Salisburgo per abbassare le pretese da 25 milioni di euro per il suo cartellino. Ovvio che la presenza di Rangnick sembra avvicinare Szboszlai sempre di più.

Il secondo nome è quello di Florentino Luis. Un vecchio pallino, già seguito da Paolo Maldini e Ricky Massara nella scorsa sessione di calciomercato.

Strapparlo dal Benfica non è semplice, ma secondo il Corsport i portoghesi avrebbero aperto ad una soluzione ideale: prestito biennale di Florentino al Milan e riscatto molto alto, fissato intorno ai 50 milioni di euro nel 2021.

Una soluzione simile a quella adottata per il trasferimento di un altro talento portoghese, Gedson Fernandes, passato dal Benfica al Tottenham.

I nomi sono ormai noti. L’idea del Milan di Rangnick sarebbe quella di creare una mediana a tre con Bennacer come fulcro centrale, Florentino e Szoboszlai ad agire da mezzali di quantità e qualità.

LEGGI ANCHE -> MUSACCHIO VUOLE RESTARE AL MILAN