Coppa Italia – Pioli studia tre formazioni per sfidare la Juve

Tre opzioni per il Milan che dovrà sfidare la Juventus in Coppa Italia alla ripresa, ma senza tre calciatori squalificati.

Stefano Pioli studia 3 formazioni
Stefano Pioli (©Getty Images)

Senza Ibrahimovic, Castillejo e Theo Hernandez. La ripartenza del Milan nel calcio giocato sarà tutt’altro che semplice, viste le assenze.

Juventus-Milan sarà la prima gara dopo il lungo stop per Coronavirus. La semifinale di ritorno di Coppa Italia vedrà i rossoneri costretti a vincere in trasferta (1-1 all’andata) ma in piena emergenza.

Secondo la Gazzetta dello Sport sarebbero tre le formazioni che Stefano Pioli starebbe studiando e valutando in questi giorni di allenamento: tre moduli diversi per cercare di sorprendere la Juve e regalarsi la finalissima di coppa.

LEGGI ANCHE -> MILAN, DUELLO AL NAPOLI PER LA PUNTA

1ª opzione: ritorno al 4-3-3

La prima ipotesi vedrebbe il Milan tornare al vecchio modulo, quello con cui Pioli ha iniziato a vedere e schierare la propria squadra ma senza troppa fortuna.

Passaggio al 4-3-3 che prevedrebbe la consueta linea difensiva, col ballottaggio Calabria-Laxalt per la fascia sinistra. Centrocampo a tre con Kessie, Bennacer e uno tra Paquetà e Bonaventura.

In attacco Rebic verrebbe traslato a destra, con Calhanoglu laterale di sinistra e Rafael Leao come punta centrale di movimento.

formazioni Milan
foto Gasport

2ª opzione: un classico 4-4-2

La prima alternativa è quella di puntare sul modulo più classico. Il tutto sta nell’affiancare Rebic a Leao in attacco, così da potersi spalleggiare e muoversi liberamente.

In difesa Calabria giocherebbe a destra e Laxalt a sinistra. Gli esterni di centrocampo sarebbero invece Calhanoglu da una parte e uno tra Conti e il giovane Saelemaekers dall’altra.

formazioni Milan
foto Gasport

3ª opzione: la conferma del 4-2-3-1

Pioli potrebbe anche restare sul modulo utilizzato più di recente, un 4-2-3-1 che prevede l’utilizzo di tre fantasisti alle spalle dell’unica punta.

Ibrahimovic verrebbe automaticamente sostituito da Rafael Leao come centravanti. A destra avrebbe spazio Paquetà, già utilizzato in questa posizione contro il Torino in campionato. Per il resto schieramento confermato.

formazioni Milan
foto Gasport

LEGGI ANCHE -> L’ATALANTA PROTESTA CONTRO LA SERIE A