Retroscena Szoboszlai: a gennaio era fatta

Il centrocampista ungherese Dominik Szoboszlai era già ad un passo dal trasferimento al Milan. Eppure qualcosa è andato storto.

Szoboszlai retroscena Milan
Dominik Szoboszlai (©Getty Images)

Dominik Szoboszlai è uno dei talenti maggiormente accostati al Milan, in vista della prossima stagione sportiva.

Il talento del Salisburgo però è stato già ad un passo dal trasferirsi in maglia rossonera. Lo ha rivelato il retroscena pubblicato oggi da Tuttomercatoweb.com.

Pare che a gennaio scorso il Milan avesse un principio di accordo con gli agenti di Szoboszlai e anche con i dirigenti del Salisburgo. Un affare che si sarebbe concluso per circa 22 milioni di euro.

Operazione guidata da Zvonimir Boban. L’ex dirigente del Milan, dopo aver perso Dani Olmo (finito al Lipsia) aveva accelerato per portare subito Szoboszlai in maglia rossonera a metà stagione.

Acquisto saltato per questioni di tempo, visto che la trattativa era difficile e imbastita nelle ultimissime ore della sessione invernale.

Ma non è di certo finita lì: anche con il cambio in dirigenza e il probabile arrivo di Ralf Rangnick, il Milan risulta molto interessato a Szoboszlai e pronto a portare a casa il classe 2000 ungherese.

Il problema per l’estate sarà la concorrenza: i rossoneri dovranno vedersela con la Lazio e con altri club europei nella corsa all’esterno, considerato uno dei migliori ‘millennials’ in circolazione.

LEGGI ANCHE -> PESSINA TORNA A MILANELLO?