Milan, promossi e bocciati: Rangnick prepara la rivoluzione

Milan, rivoluzione è in arrivo. Ralf Rangnick, come rivela Tuttosport, ha già in mente nomi da promuovere e bocciare dell’intera rosa. Il ribaltone ci sarà soprattutto in mediana e in attacco. 

Rangnick Milan italiani
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick prende nota, poi emetterà i verdetti finali. Come infatti riferisce Tuttosport oggi in edicola, è già dallo scorso inverno che il manager tedesco sta tenendo sott’occhio il Milan per capire su chi puntare e chi no per la sua nuova avventura. E ora, con la ripresa del campionato, tornerà a farlo, monitorando minuziosamente giocatore per giocatore da qui fino alla fine.

A tal proposito filtrano già le prime certezze per il 61enne di Backnang. I dati raccolti finora, infatti, dicono che una rivoluzione dovrà essere necessaria più a centrocampo e in attacco mentre in difesa ci sarà bisogno solo di alcuni puntellamenti. Il dirigente, dunque, si sta anticipando col lavoro anche perché avrà poi poco tempo dal suo approdo all’inizio della nuova stagione.

Una volta definiti gli uomini che potranno restare in rossonero, si proseguirà con la pianificazione della campagna acquisti che non vedrà grandi colpi ma giocatori prospettici, talentuosi e funzionali. La mediana, in particolare, sarà il reparto più rivoluzionato. In attacco, invece, servirà un finalizzatore. Un bomber che risolva definitivamente la questione gol a prescindere dal futuro di Zlatan Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE: NOVITA’ PER JUVE-MILAN, ANNUNCIO IN ARRIVO