Rangnick-Milan, conferme dalla Germania: annuncio a inizio agosto 

Ralf Rangnick e il Milan, accordo al 100%. Arrivano conferme da ambienti vicini al manager tedesco. Definito il budget estivo e annuncio previsto per inizio agosto. 

Rangnick strategia mercato
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick e il Milan, tutto fatto. Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, ora arrivano conferme anche da ambienti tedeschi vicini direttamente al manager tedesco. I problemi sorti tra febbraio e marzo, a cavallo della pandemia da Covid-19, sono superati e le parti sono pronte a congiungersi.

Tuttavia bisognerà aspettare ancora un po’ per mettere nero su bianco. Sia la firma che l’ufficialità, infatti, arriveranno soltanto ad agosto, ovvero una volta terminata la stagione dei rossoneri così da non entrare a gamba tesa su Stefano Pioli e Paolo Maldini.

Resta invece in agenda l’incontro tra il 63enne di Backnang, Gordon Singer e i manager delle parti. Questo sembrava potesse andare in scena la scorsa settimana, e invece è probabile che avverrà a fine mese. Quello che non è ancora chiaro, invece, è il ruolo specifico del dirigente teutonico: sarà anche allenatore, o si limiterà alla scrivania?

La sensazione – evidenzia il quotidiano – è che sia un punto ancora da definire. Elliott lo vorrebbe principalmente in panchina, mentre Rangnick ne farebbe volentieri a meno. L’uomo Red Bull, del resto, vorrebbe dedicarsi nella completa costruzione del nuovo Milan senza distrazioni come il coordinamento della squadra, affidandolo piuttosto a un suo nome fidato.

Tuttavia i tempi stringeranno tra una stagione e l’altra considerando gli scenari odierni, e non è da escludere che la proprietà gli chieda insistentemente a Rangnick anche la squadra. Nel frattempo giungono conferme anche sul budget: 75 milioni di euro più il 50% delle future cessioni. La nuova era sta per sorgere.

LEGGI ANCHE: MILAN, OFFERTA A SORPRESA A DONNARUMMA