Ibrahimovic out per Lecce-Milan: contro i giallorossi tre gol super

Molto probabilmente Ibrahimovic salterà Lecce-Milan del 22 giugno prossimo. Una pecca per i rossoneri visti i precedenti in Salento.

Ibrahimovic precedenti Lecce
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

La notizia non è ancora ufficiale, ma gli indizi portano verso l’esclusione di Zlatan Ibrahimovic dalla gara Lecce-Milan del 22 giugno.

L’attaccante non recupererà in tempo per la prima sfida di campionato dei rossoneri dopo il lungo lockdown per arginare il Coronavirus.

Un vero peccato per il Milan. Non solo perché, ovviamente, Ibra avrebbe dato una grossa mano all’attacco di mister Pioli. Ma anche per l’ottimo feeling con il gol dello svedese nelle gare disputate al ‘Via del Mare‘ di Lecce.

Ibrahimovic in carriera ha segnato 5 reti ufficiali al Lecce. Tre di queste sono state realizzate in terra salentina, tutte di splendida fattura. Tre gioielli indimenticabili messi a segno con tre maglie differenti.

Ibrahimovic sempre decisivo a Lecce. In gol con Juve, Inter e Milan

La prima perla arrivò nella stagione 2005-2006. Ibra giocava con la Juventus del pre-calciopoli. Netto successo per 3-0 sul campo del Lecce aperto dal gol dello svedese, una rasoiata in diagonale dal limite dell’area dopo una giocata solitaria contro mezza difesa leccese.

Secondo sigillo con la casacca dell’Inter. Nel 2008-2009 i nerazzurri si imposero 3-0 al Via del Mare. Ibrahimovic anche in quel caso segnò la prima rete, con un destro secco sul primo palo, dopo una finta che disorientò due difensori avversari.

Infine il gol più bello e legato ai colori del Milan. Il 16 gennaio 2011 arrivò uno scialbo 1-1 contro il Lecce. Ma Ibra illuminò la scena con una rete da distanza siderale.

Al 49′ minuto Ibrahimovic raccolse un lancio di Flamini ai 35 metri. Anziché proseguire la corsa o scaricare ad un compagno, l’attaccante tentò una conclusione di sinistro a palombella.

Scelta azzeccata e geniale, visto che la sfera calciata perfettamente si infilò sul secondo palo, scavalcando un sorpreso Rosati.

Una magia che purtroppo non potrà ripetersi lunedì prossimo, visto il probabile forfait di Ibra dal match di campionato.

LEGGI ANCHE -> KESSIE, LA PREMIER LEAGUE CHIAMA