Lecce-Milan, due dubbi di formazione per Pioli 

Lecce-Milan, doppio ballottaggio in casa rossonera. In vista del primo match del Diavolo post pausa forzata, Stefano Pioli dovrà sciogliere due dubbi di formazione. 

Juventus-Milan, Pioli valuta tre moduli
Stefano Pioli (@Getty Images)

C’è un doppio ballottaggio in casa Milan per la trasferta di Lecce: uno riguarda la difesa, l’altro la trequarti. Lo riferisce Tuttosport oggi in edicola. Due dubbi che il tecnico rossonero scioglierà quanto prima, magari già entro questo fine settimana.

Il primo riguarda la fascia destra: Davide Calabria o Andrea Conti? In Coppa Italia hanno giocato entrambi poiché il primo ha sostituito Theo Hernandez sulla sinistra, ma adesso c’è spazio solo per uno poiché sull’out mancino ritorna appunto l’ex Real Madrid. Il reparto sarà poi ovviamente completato da un tris ormai inamovibile: Gianluigi Donnarumma, Alessio Romagnoli e Simon Kjaer.

In mediana, nell’intoccabile 4-2-3-1, spazio ovviamente a Frank Kessie e Ismael Bennacer come schermo della retroguardia. Ma è più avanti che si accende l’altro dubbio: nuova chance per Lucas Paquetá da trequartista o puntare sull’esperienza e il fiuto del gol di Giacomo Bonaventura?

Per il resto è tutto deciso, con il ritorno di Samuel Castillejo sulla destra e l’impiego di Hakan Calhanoglu sull’altra corsia. Ante Rebic, reduce dalla ‘follia’ di Torino, avrà una nuova opportunità da massimo terminale offensivo al posto di Zlatan Ibrahimovic. Un’occasione questa volta da non fallire, dati i margini di errore del Diavolo ora davvero minimi e vicino allo zero.

LEGGI ANCHE: MILAN, NUOVA ‘MINACCIA’ PER CONTI E CALABRIA