Milan, Bennacer meglio di Sensi: pronostici ribaltati

Ismael Bennacer ha convinto gli scettici milanisti, facendo dimenticare il rimpianto Sensi, diventato oggi un punto interrogativo per l’Inter.

Bennacer Milan Sensi
Ismael Bennacer

Stefano Sensi per anni è stato accostato al Milan. L’estate scorsa sembrava ad un passo dal vestire il rossonero ma Marotta e i suoi uomini, con un vero e proprio blitz, riuscirono a strapparlo ai rossoneri, facendogli vestire la maglia dell’Inter.

Bastarono poche settimane per far crescere il rimpianto tra i tifosi del Milan. L’ex Sassuolo riuscì, infatti, a calarsi perfettamente nella parte, diventando subito decisivo per gli schemi di Antonio Conte.
Un acquisto esaltato da tutti, con l’interesse del Barcellona che giustificava l’investimento dell’Inter (5 milioni di euro più 25 per il riscatto).

Nel frattempo al Milan, invece, il nuovo arrivato, Ismael Bennacer, per il qualche il Diavolo aveva investito 16 milioni di euro, faticava ad imporsi in maglia rossonera, facendo crescere i rimpianti per il mancato acquisto di Sensi.

Con il tempo, però, le cose sono drasticamente cambiate. L’italiano è stato tartassato dagli infortuni (una costante nella sua carriera) – il quinto in stagione solo nelle scorse ore – non riuscendo a trovare continuità.

L’interesse dei grandi club è così scemato e anzi, i media, ora, raccontano di un’Inter per nulla convinta di esercitare il riscatto.

Bennacer, invece, nonostante le difficoltà del Milan, è riuscito a prendere il centrocampo per mano, mostrando al mondo tutte le sue capacità.

Il giocatore ex Empoli, accolto tra lo scetticismo generale, ha oggi una valutazione di ben 50 milioni di euro ed è cercato dai grandi club come Psg, Real e Manchester City.

Siamo certi, che i tifosi del Milan avranno cambiato idea sui due centrocampisti: oggi Sensi è certamente un po’ meno un rimpianto, grazie soprattutto a Bennacer.

LEGGI ANCHE: CONFERME SU MILENKOVIC