Calciomercato Milan – L’Europa può portare un acquisto importante

Milan, la qualificazione europea è obbligatorio e per più aspetti come evidenzia La Gazzetta dello Sport. Anche per il mercato e l’arrivo di un eventuale big. Le ultimissime. 

Gazidis Maldini a Milanello
Maldini, Gazidis e Massara (acmilan.com)

Il Milan ha disperatamente bisogno di una qualificazione europea. Anche di una minima Europa League racimolata attraverso un mortificante settimo posto finale. E’ uno schiaffo alla storia Diavolo e ai fasti di un tempo, ma è fondamentale in quest’epoca moderna per i rossoneri.

Come infatti evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, la squadra di Stefano Pioli non ha margini di errori sotto diversi punti di vista a tal proposito. In passato è rimasto fuori dalle partite continentali per questioni legate al Fair Play finanziario, ma farlo per un fallimento tecnico sarebbe piuttosto spiacevole.

Inoltre, senza piazzamento nelle coppe, la società perderebbe un pacchetto da 20 milioni di euro circa tra qualificazione e primi turni al botteghino. Non saranno certo i soldoni della Champions League, ma pur sempre introiti necessari per una società le cui casse sono in perdita da anni.

La fine di questo campionato inciderà anche sulla ripartenza del prossimo. Perché i milioni che ne verrebbero, nel caso, sarebbero reinvestiti sul mercato. E a quel punto – evidenzia la rosea – potrebbe esserci spazio anche per un acquisto importante, eventualità che senza il palcoscenico internazionale sarebbe però molto difficile da attuare.

LEGGI ANCHE: LECCE-MILAN, ECCO LE PROBABILI FORMAZIONI