Milik, il Milan ci riprova: la proposta rossonera

Arkadiusz Milik ribadisce l’addio al Napoli e il Milan rilancia. Come svela La Repubblica oggi in edicola, c’è una offensiva del Diavolo per cercare di sbaragliare la concorrenza per l’attaccante polacco.

Arkadiusz Milik (©Getty Images)

Arkadiusz Milik lascerà il Napoli a fine stagione. Come riferisce La Repubblica oggi in edicola, la conferma è giunta ieri a Castel Volturno dove l’agente del giocatore ha ribadito al club la volontà di cambiare aria. In scadenza nel 2021, non seguirà il rinnovo contrattuale ma anzi una cessione certa.

Ed è qui che (ri)subentra il Milan. Il club rossonero – svela il quotidiano – è infatti tornato alla carica nelle ultime ore. E lo ha fatto mettendo sul tavolo una contropartita tecnica, la quale risponde al nome di Frank Kessie.

L’ivoriano, fedelissimo di Gennaro Gattuso in rossonero, sarebbe un profilo parecchio gradito al tecnico in vista anche dell’addio di Allan a centrocampo. Sarebbe un sacrificio che la dirigenza farebbe volentieri nonostante l’importanza dell’ex Atalanta, perché l’attacco sarà una priorità per i rossoneri quest’estate.

Elliott sarebbe pronto ad affiancarci anche un conguaglio economico per arrivare alla valutazione di 40 milioni avanzata da Aurelio De Laurentiis. Il problema è la concorrenza feroce, col Diavolo che si ritrova in corsa con squadre come Juventus, Tottenham e Atlético Madrid. Inutile sottolineare la posizione di svantaggio dei rossoneri…

LEGGI ANCHE: LEÃO, ORA SPUNTA UN CLAMOROSO SCAMBIO