Home Milan News Milan-Roma 2-0, Pioli: “Grande gruppo, vittoria che dà morale” 

Milan-Roma 2-0, Pioli: “Grande gruppo, vittoria che dà morale” 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:19

Milan-Roma 2-0, il commento di Stefano Pioli nel post partita di San Siro. E’ inevitabilmente fiero ed entusiasta il tecnico rossonero. E manda anche un messaggio ad Elliott. 

Stefano Pioli (©Getty Images)

Una nuova piccola stagione, e forse un nuovo grande Milan. E’ infatti super l’impatto del Diavolo in questa ripresa di campionato. Prima un poker spettacolare a Lecce, poi una vittoria decisiva e consistente a San Siro con la Roma.

Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, da ieri tutto ha un’altra luce. Perché aver messo sotto la Roma, nel risultato e nella gestione del match, è un carico immenso di autostima. Una vittoria che Stefano Pioli si tiene strettissima: “Abbiamo vinto meritatamente perché siamo stati squadra, era da tanto tempo che aspettavamo la vittoria con una big. Un successo che ci dà morale”.

Il mister ribadisce poi un concetto sottolineato più volte quest’anno: spesso è stato solo un problema di risultato, non di prestazione. Eccetto nel pomeriggio choc di Bergamo: “I risultati ci hanno detto male e non le prestazioni, solo con l’Atalanta siamo stati al di sotto delle nostre possibilità”.

Per il resto è un Milan rigenerato come evidenzia lo stesso tecnico: “Stiamo bene sia mentalmente che fisicamente e dobbiamo sfruttare questo momento. Ho sempre creduto che è più importante la testa delle gambe. I ragazzi hanno lavorato bene a casa durante il lockdown e anche a Milanello”.

La squadra lo segue e non demorde, nonostante una classifica amara e tutte le problematiche interne: “Ho un gruppo che sta dando grande disponibilità. Kjaer, per esempio, ha giocato quasi zoppo”, riferisce Pioli con fierezza. Poi la chiusura che sa tanto di messaggio alla proprietà, anche se il futuro del mister appare comunque segnato: “Siamo una squadra giovanissima e solo coi giovani è difficile stare dentro alle partite”.

LEGGI ANCHE: MILAN-ROMA, PAGELLE GAZZETTA: SPICCANO IN QUATTRO