Saelemaekers sprint, Milan show. Il Diavolo vola ancora 

Milan-Roma 2-0: successo show del Diavolo a San Siro dopo l’entusiasmante vittoria di Lecce. Dopo un primo tempo di contenimento e attenzione, la squadra di Pioli esplode nella ripresa. 

Milan-Roma (©Getty Images)

Fiammata rossonera a San Siro. Dopo l’entusiasmante vittoria di lunedì sera a Lecce, arriva un’altra importante conferma nel primo crash del Diavolo. E’ infatti Milan ad aggiudicarsi il derby statunitense contro la Roma, prima contenendo opportunamente e poi approfittandone al momento opportuno.

Come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, la formazione di Stefano Pioli, in particolare, ne approfitta usufruendo di un secondo tempo brillante. Il quale non lascia scampo a una Roma troppo calligrafica e nel frattempo in difficoltà anche sul piano fisico.

Ma è stato anche il cambio tra Alexis Saelemaekers e Samuel Castillejo ad aver fatto la differenza, con un Milan molto più intraprendente e sfacciato grazie alle folate dell’esterno belga. E c’è proprio il suo zampino nella rete di Ante Rebic al 75esimo. Poco dopo arriva poi il raddoppio dal dischetto, con Hakan Calhanoglu che non sbaglia la grandissima occasione.

Alla faccia di un destino segnato per Pioli. Nonostante ciò, la squadra lo segue e il tecnico non ha ancora perso da quando è ricominciata la stagione. E chissà che quest’estate non si riveli generosa per i rossoneri. Chissà che di questo passo il tecnico emiliano non possa mettere anche il bastone tra le ruote a qualcuno…

LEGGI ANCHE: REBIC BOOM, MEGLIO ANCHE DI IMMOBILE NEL 2020