Pedullà: “Milan, doppio ostacolo per Szoboszlai”

Le ultime info sul trasferimento di Domink Szoboszlai, centrocampista ungherese che piace al Milan ma anche ad altri club.

Tre club su Szoboszlai
Dominik Szoboszlai (©Getty Images)

Tutti pazzi per Domink Szoboszlai. Il talento ungherese del Salisburgo è ufficialmente uno dei crack del calciomercato internazionale 2020.

Un calciatore sulla bocca di tutti, per talento e per età ancora giovanissima. Il Milan è una delle squadre che lo segue da maggior tempo, ma come riferito da Alfredo Pedullà sul proprio sito web, la concorrenza si fa ampia.

Pare infatti che i rossoneri dovranno vedersela con due top club europei: l’Arsenal e il PSG si sono messi sulle tracce di Szoboszlai, anche se non hanno ancora spinto il piede sull’acceleratore.

Due società ricche e potenti in ambito mercato, ma il Milan vanta sempre un’arma unica: la presenza di Ralf Rangnick. Il prossimo manager rossonero conosce bene Szoboszlai e sa come poter convincere sia lui che il Salisburgo a lasciarlo partire.

C’è una clausola da 25 milioni di euro che agevolerebbe la trattativa, ma vanno raggiunti accordi individuali e battuta la forte concorrenza estera. Il Milan è sempre al lavoro per il classe 2000, ma nelle prossime settimane il club dovrà provare ad accelerare per assicurarsi il colpaccio per il centrocampo.

LEGGI ANCHE -> SCAMACCA SEGNA ANCORA, IL MILAN LO VUOLE