Rinnovo Donnarumma: accordo più vicino. Nodo clausola

Le ultime novità sul rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Secondo il CorSport pare che a breve arriverà l’offerta ufficiale.

Donnarumma rinnovo
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Si va verso l’accordo tra il Milan e Gianluigi Donnarumma per il rinnovo del portiere. Lo scrive l’edizione odierna del quotidiano il Corriere dello Sport.

Il classe ’99 a breve riceverà l’offerta ufficiale dalla dirigenza del Milan. In settimana potrebbe dunque andare in scena l’incontro decisivo con l’agente Mino Raiola.

Il Milan sperava di riuscire a proporre un contratto quinquennale a Donnarumma. Ma dovrebbe per ora accontentarsi di allungare per altri due anni, fino al giugno 2023.

La base d’offerta confermerà lo stipendio che Donnarumma già percepisce al Milan: 6 milioni netti a stagione, più alcuni bonus che dipenderanno dagli obiettivi individuali del portiere e dai traguardi di squadra.

Da definire il nodo clausola rescissoria. Raiola vorrebbe inserire una cifra con cui Donnarumma potrebbe ‘svincolarsi’ in caso di mancato accesso alla Champions League. Il Milan al momento fa muro, contrario a questa postilla scomoda nel contratto.

Le impressioni sono comunque positive. Donnarumma non ha ricevuto offerte concrete da altri club ed è convinto a proseguire con il Milan. A patto che Raiola non punti i piedi come fatto già in passato.

LEGGI ANCHE -> LAZIO-MILAN, GLI EPISODI DA MOVIOLA