Ibrahimovic: “Il Milan con me vince lo scudetto”

Torna a parlare Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese, questa volta, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni.

Ibrahimovic scudetto Milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Ancora Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese del Milan questa volta si è concesso ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Rangnick non lo conosco e non lo so se arriverà o meno – ammette – L’informazione a noi non è arrivata, forse ai giornali sì. Non so se sia ufficiale o meno.

Se ero qua dal primo giorno, sicuro vincevamo lo Scudetto. Se sarò qua l’anno prossimo dal primo giorno, sicuro vinceremo. Promessa ai tifosi del Milan? No, non c’è promessa, non c’è garanzia. Per questo devi parlare con Mino (Raiola, ndr.)”.

Futuro Ibra – “Prossimo anno? Vediamo, ho ancora 3 settimane di contratto. Nessuno ha iniziato a parlare da parte mia o dal Milan. Al Milan non si sa nulla del futuro adesso. Giochiamo e finiamo meglio possibile poi vediamo”.

Così forte come Ibra… non c’è nessuno forte come Ibra. Dipende dal club, non solo da me. Il mio obiettivo non è arrivare sesto o settimo. In questa situazione volevo andare al Milan per aiutare. Mi hanno detto che ero l’unico che poteva farlo ed eccomi qui. Sto facendo quello che posso, per il prossimo anno vediamo”

LEGGI ANCHE: LA RICHIESTA PER FOFANA