Milik, chance Milan: il polacco vuole giocare con continuità 

Arkadiusz Milik, centravanti polacco in scadenza del 2021 e in uscita dal Napoli, è nel mirino del Milan in vista della rivoluzione in programma. E chissà che domani al San Paolo non ci sia modo di approfondire la questione… 

Arkadiusz Milik atletico
Arkadiusz Milik (©Getty Images)

Napoli-Milan, Arkadiusz Milik potrebbe affrontare il suo futuro domani sera allo stadio San Paolo. Perché il club rossonero, riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, continua ad essere alla finestra per il centravanti polacco che chiede una squadra dove poter giocare con continuità.

C’è soprattutto la Juventus in pressing per il 26enne, ma in bianconero non avrebbe la sicurezza di una maglia da titolare. Cosa che invece in casa Diavolo, con uno Zlatan Ibrahimovic in uscita e una squadra da rifondare, avrebbe eccome.

L’ex Ajax resterebbe anche volentieri in azzurro lì dove è legato da un rapporto intenso e sincero con Gennaro Gattuso, ma il problema è appunto la voglia di diventare protagonista assoluto giocando il più possibile. Cose che in azzurro, dato lo spessore della rosa e la competitività interna, non è ovviamente possibile.

Ecco che il Milan, con un giusto disegno di rilancio, potrebbe convincere il classe 94 ad essere il nuovo volto della Milano rossonera. Squadra che tra l’altro Milik colpì in maniera spietata al suo esordio in Serie A: era il 27 agosto 2016, e segnò una super doppietta in mezz’ora. La valutazione, da allora, è rimasta circa la stessa per Aurelio De Laurentiis: 40 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: FUTURO, ARRIVA L’ANNUNCIO DI IBRAHIMOVIC