Scamacca e l’aneddoto su Donnarumma: “Quando provò a dribblarmi”

Intervista a Gianluca Scamacca, centravanti del Sassuolo che piace anche al Milan. Spuntano alcune rivelazioni intriganti.

Scamacca aneddoto Donnarumma
Gianluca Scamacca (Getty Images)

Tra i tanti nomi accostati al Milan per l’attacco della prossima stagione c’è anche quello dell’italianissimo Gianluca Scamacca.

Il classe ’99 di proprietà Sassuolo sta disputando una grande stagione in B con la maglia dell’Ascoli. E si dice pronto per il salto nella massima serie.

Oggi Scamacca ha risposto alle domande di Calciomercato.com in esclusiva. Nessun riferimento al suo futuro e alle voci di mercato, ma tanti aneddoti intriganti.

Uno riguarda Gianluigi Donnarumma, conosciuto fin dai tempi del calcio giovanile: “A Viareggio nella partita col Milan Donnarumma ha provato a farmi un dribbling, io gliel’ho portata via e ho fatto l’assist per il gol di un compagno. Alla fine di quella stagione sono andato all’Europeo Under 17 sotto età e in Nazionale ho ritrovato Gigio, quando mi ha rivisto mi ha detto ‘Strunz‘ “.

In molti lo paragonano a Zlatan Ibrahimovic, per qualità e carattere. Ma Scamacca non vuole sentir parlare di certi accostamenti: “E’ un grande onore essere accostato al ‘dio del calcio’, ma preferisco costruirmi la mia strada con la mia identità”.

LEGGI ANCHE -> BROCCHI E LA VERITA’ SU IBRA AL MONZA