Milan, rinnovi Donnarumma e Ibrahimovic: le ultime

Nelle ultime ore il Milan ha compiuto uno sprint importante per i rinnovi di Zlatan Ibrahimovic e Gianluigi Donnarumma. Ecco il punto della situazione.

Donnarumma Ibra rinnovo
Donnarumma e Ibra (Getty Images)

Il Milan nella giornata di ieri ha incontrato Mino Raiola a Montecarlo per parlare dei rinnovi di Zlatan Ibrahimovic e Gianluigi Donnarumma.

Le parti si sono avvicinate molto e il blitz in terra monegasca è stato produttivo. La volontà per entrambi è di proseguire in maglia rossonera.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, Ibrahimovic sembra addirittura disposto a un consistente taglio dell’ingaggio pur di restare. La garanzia che vuole è però di essere sempre al centro del progetto e titolare anche la prossima stagione. Su questo Pioli sembra non avere dubbi.

Sky Sport riporta che l’ex Paris Saint Germain ha parlato più volte con Massara e Maldini nelle ultime settimane, con la dirigenza consapevole che andare a cercare un altro centravanti all’altezza di Ibrahimovic costerebbe almeno 50 milioni.

Secondo quanto riferisce la Rosa, lo svedese potrebbe restare al Milan anche una volta appesi gli scarpini al chiodo. Il club di Via Aldo Rossi sembra propenso a offrirgli un ruolo da ambasciatore per il futuro.

MILAN, BONAVENTURA PUÒ RINNOVARE

Milan, rinnovo Donnarumma: il punto

Per quanto concerne Gigio Donnarumma, secondo quanto scrive il Corriere della Sera, si procede a passo spedito verso il rinnovo fino al 30 giugno 2023. Il portiere rossonero non si vede con nessun’altra maglia se non quella del Milan ed è fermo sulle sue convinzioni di voler restare a lungo. SportMediaset aggiunge che il rinnovo dovrebbe arrivare sulle stesse cifre, ovvero 6 milioni di euro, con la possibilità di arrivare a otto in caso di scudetto.

In questo caso però potrebbe essere inserita una clausola rescissoria non troppo elevata, che scatterebbe in caso di mancata qualificazione del Milan alla Champions League 2021/2022. Una clausola che verrebbe fissata intorno ai 50 milioni. Come riporta Tuttosport, filtra un cauto ottimismo per la buona riuscita dell’operazione rinnovo.

MILAN: PIOLI VUOLE MILENKOVIC