Roma-Fiorentina, doppio grave errore dell’arbitro Chiffi

Clamoroso doppio errore dell’arbitro Chiffi in Roma-Fiorentina. Il rigore assegnato nei minuti finali regala tre punti importanti ai giallorossi. 

Rigore Roma Fiorentina Chiffi

La Roma batte 2-1 la Fiorentina e allunga sul Milan. Ora la squadra di Fonseca ha quattro punti in più rispetto a quella di Stefano Pioli. Ma sui social sono ore di grandi polemiche dopo la partita di questa sera.

I giallorossi hanno vinto grazie ad un rigore (il secondo del match) pochi minuti prima del 90′. Un penalty che lascia davvero tanti dubbi. Dopo i vari replay sembra evidente che il rigore non c’era, ma l’errore più grave dell’arbitro Chiffi è un altro.

Poco prima del fallo su Edin Dzeko, infatti, il direttore di gara ha toccato il pallone. Da regolamento avrebbe dovuto interrompere il gioco e ripartire con una palla a due. Invece l’arbitro ha fatto continuare l’azione e da lì è nato l’espiodio. Un doppio errore che condanna la Fiorentina e permette alla Roma di vincere e di allungare sul Milan.

RINNOVO BONAVENTURA: CHE SORPRESA!