Bild – Rangnick saluta la Red Bull: addio vicino

Rangnick non arriverà al Milan ma lascerà comunque la Red Bull. La Bild parla di una separazione ormai inevitabile dopo otto lunghi anni.

Rangnick addio Red Bull
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick non arriverà al Milan. La scorsa settimana la società rossonera ha ufficializzato il rinnovo di Stefano Pioli, a sorpresa. Infatti era tutto apparecchiato per l’arrivo dell’allenatore tedesco: una trattativa che andava avanti da mesi e sempre più vicina alla concretizzazione. E invece, tutto capovolto.

Ma questo non sembra cambiare il destino di Rangnick con la Red Bull. Come scrive la Bild, infatti, il tedesco lascerà comunque il colosso austriaco. Da un anno è il responsabile dell’area sportiva dell’azienda intera, quindi curava sia il Calciomercato del Lipsia e del Salisburgo. Ma il rapporto fra Rangnick e la Red Bull va avanti da otto anni: prima infatti ha fatto l’allenatore del Lipsia e ha trascinato la squadra in Bundesliga. Adesso il divorzio. Chissà se il tedesco si sta preparando per una nuova avventura o se, invece, deciderà di fermarsi a 62 anni.

MILAN, NUOVE VOCI SU CUCCURELLA