Rinnovo Milan-Emirates, annuncio ritardato: i motivi

La nota ufficiale del prolungamento di contratto tra Milan ed Emirates è stata diramata solamente verso fine luglio. Emergono le ragioni di questa scelta.

Milan Emirates rinnovo contratto sponsor

Nella giornata di lunedì è arrivato il comunicato ufficiale del rinnovo del contratto di sponsorizzazione tra Milan ed Emirates. Un accordo importante per il club rossonero, che continua la partnership commerciale iniziata nel 2010 con la compagnia aerea di Dubai.

A causa degli scarsi risultati sportivi di questi anni, il Milan ha dovuto accettare una riduzione della parte fissa ricavata. Se prima la società di via Aldo Rossi ricavava circa 14 milioni di euro all’anno, con il nuovo accordo ne sono previsti 11-12. Tuttavia, tramite i bonus sarà possibile recuperare i soldi “persi”.

Luca Pagni, giornalista del quotidiano La Repubblica, nel suo blog Bollettino Milan mette in evidenza che l’annuncio del rinnovo è arrivato con molto ritardo. Infatti, il precedente contratto scadeva a giugno 2020 e spesso i comunicati avvengono con abbastanza anticipo rispetto alla scadenza.

La volontà del club e di Emirates di rinnovare non è mai venuta meno. Inoltre, Ivan Gazidis conosce bene il management della compagnia aerea di Dubai grazie alla sua esperienza maturata nell’Arsenal. Il prolungamento contrattuale non è mai stato granché in discussione, seppur ci fossero dei dettagli da definire.

Pagni spiega che Emirates in questi mesi ha dovuto fronteggiare le grandi difficoltà del settore aereo generate dall’emergenza Covid-19. La diffusione dell’ormai celebre coronavirus ha comportato conseguenze negative. La compagnia aerea ha dovuto lasciare a casa 9 mila persone e solo recentemente ha ripreso la propria attività, anche se con ritmi lontani rispetto al periodo pre-lockdown.

Emirates ha dovuto pensare a questo prima di chiudere definitivamente la trattativa con il Milan. Probabilmente ha chiesto del tempo al club rossonero per concentrarsi su altre urgenze. Alla fine l’intesa è stata stipulata e il comunicato è arrivato, entrambe le parti molto soddisfatte di proseguire insieme fino al giugno 2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Milan – Rispunta Deulofeu: news dall’Inghilterra