Donnarumma-Milan, aria di rinnovo: nodo clausola

Anche Donnarumma, oltre a Ibrahimovic, sembra sempre più vicino a prolungare il proprio contratto con il Milan. Ma c’è ancora un ostacolo da superare.

Donnarumma rinnovo Milan bonus
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Record man di presenze, para-rigori e anche capitano. In questo momento della sua carriera Gianluigi Donnarumma sta toccando vette altissime. Tutte con la maglia del Milan addosso.

Non è dunque affatto il momento di lasciare a metà l’opera di rilancio della sua squadra del cuore. Ciò significa che il rinnovo contrattuale tanto agognato sembra sempre più vicino.

Il Milan è in dialogo costante con l’agente Mino Raiola, che oltre all’ok per il prolungamento di Ibrahimovic dovrà concedere anche il via libera per trattenere Donnarumma, il più a lungo possibile.

Come scrive Tuttosport la base di offerta dei rossoneri è sempre la solita: 6 milioni netti a stagione più eventuali bonus. Ma c’è da superare un nodo che ancora trova contrasti tra il club e lo stesso Raiola.

Si tratta della clausola rescissoria da inserire all’interno del nuovo contratto di Donnarumma. L’agente vorrebbe piazzare una cifra inferiore ai 50 milioni di euro, il Milan invece preferirebbe evitare questa scomoda postilla.

Una volta risolto questo cruccio si potrà brindare al nuovo matrimonio tra Gigio ed il suo Milan. I rossoneri possono programmare il futuro solo ripartendo dalle proprie basi migliori.

LEGGI ANCHE -> RAFA LEAO, CHANCE ALL’ULTIMA GIORNATA