Milan-Cagliari, Pioli: “Creata una mentalità. Ibra grande campione”

Pioli dichiarazioni Milan Cagliari
Stefano Pioli (Getty Images)

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Cagliari, ultima partita del campionato Serie A 2019/2020.

Questi i primi commenti del mister rossonero da San Siro: «Ragazzi eccezionali, ritorno fantastico con prestazioni ottime. Ho detto ai giocatori che è importante avere creato una mentalità, deve essere la base per creare un futuro più soddisfacente».

Il mister prosegue così la sua analisi: «Abbiamo fiducia, convinzione e serve anche la qualità. Abbiamo tutti questi valori, chiudiamo con soddisfazione. Meritavamo di finire bene. Faremo i preliminari con determinazione. Siamo arrivati a 12 punti dal quarto posto e dobbiamo limare il gap nella prossima stagione».

Si passa a Zlatan Ibrahimovic: «Non dire a Zlatan che è il più vecchio… È un campione in tutto quello che fa. Ci ha dato un contributo importantissimo, i compagni sono cresciuti. I nostri miglioramenti sono andati di pari passo, abbiamo una filosofia di gioco ben chiara. I ragazzi avranno un meritato riposo, seppur limitato. Tra 45-46 giorni saremo in campo per il preliminare».

Pioli non si accontenta: «Ci sono tante cose sulle quali migliorare. Va consolidato quanto fatto quest’anno, ma bisogna anche migliorare. Possiamo progredire in tante situazioni. Questa squadra deve migliorare. L’anno prossimo non saremo contenti se arriveremo sesti. Vogliamo crescere, siamo un grande club e non vediamo l’ora di riabbracciare i tifosi».

LEGGI ANCHE -> Sky – Il Milan vuole Aurier, prezzo e dettagli