Calciomercato Milan, incontro per il difensore inglese

Il Milan si muove per Ben Godfrey del Norwich: la scorsa settimana c’è stato un incontro per questo calciatore. Ci sono però due problemi. Ecco le ultime news.

Godfrey Milan
Ben Godfrey (Getty Images)

Il campionato è finito. Il Milan ha chiuso al sesto posto, ciò significa che il prossimo anno giocherà l’Europa League dai preliminari. Adesso la squadra si godrà il meritato riposo, mentre la società comincerà le manovre di Calciomercato.

Paolo Maldini e Frederic Massara dovranno prendere decisioni importanti per quanto riguarda acquisti e cessioni. La strada è sempre quella: sì a profili giovani con grande potenziale. Uno di questi è Ben Godfrey del Norwich, finito nel mirino del Diavolo da tempi non sospetti.

Adesso però il Milan si sta muovendo concretamente per lui. Come riportato da Calciomercato.it, la scorsa settimana c’è stato un incontro a Milano fra i dirigenti rossoneri e gli intermediari del calciatore. I rossoneri quindi fanno sul serio, ma i problemi non mancano.

Il primo è la valutazione che il Norwich fa del ragazzo: nonostante la retrocessione in Championship, i Canarini chiedono 30 milioni. Una cifra troppo alta per un calciatore ancora troppo giovane (1998). L’altro problema è la concorrenza: su Godfrey c’è da tempo la Roma e adesso si è aggiunto il Napoli.

Milan, chi è Ben Godfrey: le caratteristiche

Godfrey è nato il 15 gennaio del 1998. Nel 2016 è entrato nelle giovanili del Norwich e da lì è iniziata la scalata fino alla prima squadra. Nel 2017, per farsi le ossa, va in prestito allo Shrewsbury Town, per poi rientrare alla base ed entrare in pianta stabile nelle gerarchie dell’allenatore.

Nel 2019 conquista la promozione in Premier League con il Norwich: erano tre anni che i gialloverdi non riuscivano a salire nella massima serie inglese. Lui ha accumulato un buon numero di presenze e lo ha fatto anche negli anni successivi.

Quest’anno i Canarini non sono riusciti a salvarsi ma lui ha disputato comunque una buona annata. Ed è per questo che adesso i club vogliono approfittarne per acquistarlo.

Uno dei punti di forza di Godfrey è la capacità di abbinare la forza fisica alla velocità, una caratteristica molto diffusa di recente nei difensori inglesi. Basti pensa a Chris Smalling, in prestito dal Manchester Unite dalla Roma, o anche a Joe Gomez del Liverpool, uno dei difensori più forti d’Inghilterra.

Godfrey ha le stesse peculiarità ed è bravo anche coi piedi. E’ giovanissimo ancora e ha dei margini di miglioramento enormi. Per questo motivo il Milan lo vuole, ma anche il Napoli, la Roma e altri club di Premier League. Il costo è elevato.

UN ACQUISTO PER REPARTO: GLI OBIETTIVI