Pessina, priorità al Milan: l’Atalanta alza il prezzo

A Matteo Pessina piacerebbe fare ritorno al Milan, ma molto dipenderà dall’Atalanta. Ci sono stati contatti, ma la trattativa deve ancora entrare nel vivo.

Matteo Pessina vuole Milan
Matteo Pessina in azione contro il Milan (©Getty Images)

C’è anche Matteo Pessina tra i giocatori che il Milan valuta per rinforzarsi. La sua stagione all’Hellas Verona è stata positiva e la dirigenza sta pensando di riportarlo a Milanello.

Ma bisogna fare i conti con l’Atalanta, proprietaria del cartellino dal 2017 quando il calciatore fu inserito nell’operazione Andrea Conti. Il Milan ha già avuto modo di parlare con Giuseppe Riso, agente del centrocampista 23enne.

LEGGI ANCHE -> Mercato Milan – Affare Aurier: si tratta sul prezzo

Calciomercato Milan, la situazione Pessina

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che l’Atalanta si riprenderebbe volentieri Pessina, ma molto dipende da Gian Piero Gasperini. L’allenatore nerazzurro sta valutando anche altre opzioni per il centrocampo.

Il Milan può sfruttare la clausola che gli dà diritto del 50% sulla rivendita. L’idea è quella di pagare il giocatore metà del suo prezzo di mercato. Ma non c’è accordo sulla valutazione. Il club rossonero pensa che Pessina valga sui 12 milioni di euro, mentre l’Atalanta alza l’asticella a 20 milioni. Il Diavolo andrebbe a spendere la metà dell’importo.

Il calciatore brianzolo ha fatto sapere di voler dare priorità al Milan, la sua destinazione preferita per il futuro. La trattativa non è ancora entrata nel vivo, anche perché la società rossonera ora si sta occupando di altre questioni.

Sullo sfondo rimane l’Hellas Verona, che vorrebbe Pessina per un’altra stagione. Ivan Juric lo ha fatto crescere molto e gli piacerebbe allenarlo ancora per farlo maturare ulteriormente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Milan – Tris di rinforzi per Pioli