Roma, Pallotta vende a Friedkin: le cifre della cessione

James Pallotta e Dan Friedkin hanno firmato l’accordo per la cessione della Roma. Un’operazione da quasi 600 milioni di euro totali. C’è il comunicato.

Cessione Roma Pallotta Friedkin
Dan Friedkin con Ridley Scott e Bradley Thomas (©Getty Images)

La Roma a breve cambierà proprietà. James Pallotta ha raggiunto l’accordo per la cessione del club a Dan Friedkin, altro imprenditore statunitense.

I contratti sono stati firmati e nel comunicato ufficiale viene riportato che l’operazione è valutata in circa 591.000.000 di Euro. L’affare dovrebbe concludersi entro la fine di agosto 2020 ed è soggetta a condizioni standard per questo genere di transazioni.

Dopo l’annuncio alla CONSOB, Jim Pallotta, il presidente dell’AS Roma, ha affermato: “Sono lieto di confermare che abbiamo raggiunto un accordo con il Friedkin Group per la vendita dell’AS Roma. Questa notte abbiamo firmato i documenti e nei prossimi giorni lavoreremo assieme per completare il percorso formale e legale che porterà al passaggio di mano del Club. Negli ultimi mesi, Dan e Ryan Friedkin hanno dimostrato totale dedizione nel voler finalizzare questo accordo e nel guidare il Club positivamente. Sono certo che saranno dei grandi futuri proprietari per l’AS Roma”.

Dan Friedkin, Chairman e CEO del The Friedkin Group ha commentato: “Noi tutti al Friedkin Group siamo felici di aver fatto i passi necessari a diventare parte di questa città e club iconici. Non vediamo l’ora di chiudere l’acquisto il prima possibile e di immergerci nella famiglia dell’AS Roma”.

L’imprenditore americano, una volta acquisito il club, dovrebbe immettere subito liquidità con un aumento di capitale per sistemare il bilancio societario. La somma dovrebbe essere inclusa, così come i debiti, nei 591 milioni dell’operazione di cessione citati nella nota ufficiale emessa dalla Roma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Milan – Tris di rinforzi per Pioli