Rinnovo Donnarumma, ottimismo Milan: la situazione

Servirà ancora del tempo per trovare l’intesa completa con Mino Raiola, ma il Milan è fiducioso di riuscire a blindare contrattualmente Gianluigi Donnarumma.

Gigio Donnarumma rinnovo situazione
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Il Milan è in trattativa avanzata con Mino Raiola per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. La fumata bianca potrebbe arrivare entro il weekend, se verranno definiti gli ultimi dettagli su ingaggio e bonus.

Poi con il noto agente bisognerà affrontare un altro prolungamento contrattuale importante, quello di Gianluigi Donnarumma. La scadenza dell’attuale accordo è fissata a giugno 2020, manca meno di un anno dunque. Normale cercare di raggiungere un’intesa prima possibile.

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che trapela ottimismo sul rinnovo di Gigio. Ma servirà del tempo soprattutto per sciogliere i nodi riguardanti la clausola di risoluzione che Raiola vuole far inserire nel nuovo contratto. Essa scatterebbe in caso di mancata qualificazione in Champions League.

Il procuratore di Donnarumma vorrebbe fissarla a una cifra non eccessivamente alta, il Milan è contrario. Dunque servirà trattare per raggiungere un accordo.

Invece non sembrano esserci grandi dubbi sulla durata contrattuale, visto che viene confermato un prolungamento fino al 2023. Per quanto riguarda l’ingaggio, il 21enne portiere rossonero dovrebbe avere la stessa parte fissa attuale (6 milioni di euro netti) ma con dei bonus che possono permettergli di guadagnare di più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> La Nazione – Milan, assalto a Chiesa: è richiesto da Pioli