Gazzetta – Milan, accordo con Bakayoko sull’ingaggio: le cifre

Il Milan avrebbe raggiunto l’intesa con Tiemoué Bakayoko sullo stipendio. Adesso il club rossonero deve accordarsi con il Chelsea sul prezzo del cartellino.

Bakayoko ritorno Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Il Milan andrà a rinforzare il centrocampo nella prossima finestra del calciomercato e in questi giorni sta circolando nuovamente il nome di Tiemoué Bakayoko. Il mediano francese spera di tornare a Milano.

Oggi La Gazzetta dello Sport scrive che la sua candidatura si sta rafforzando con il passare dei giorni. Il club rossonero sta pensando a lui concretamente e avrebbe già raggiunto un accordo riguardante l’ingaggio. Un’intesa da 3 milioni di euro netti annui più bonus.

Bakayoko pur di tornare al Milan è disposto a fare un sacrificio, accettando uno stipendio più basso rispetto a quello da 6-6,5 milioni a stagione previsto dall’attuale contratto con il Chelsea. Ha già vestito la maglia rossonera nella stagione 2018/2019 e vuole tornare a indossarla.

Adesso il Milan deve trovare l’accordo anche con i Blues sul prezzo del cartellino. Tre anni fa il Chelsea ha speso circa 40 milioni per comprarlo dal Monaco e il contratto di Bakayoko scade a giugno 2022. Il club londinese chiede almeno 20 milioni per cedere il giocatore, mentre il Diavolo vorrebbe spenderne circa 15.

Il Milan potrebbe anche valutare la formula del prestito con obbligo di riscatto. Per caratteristiche il mediano francese sarebbe un buon rinforzo per il 4-2-3-1 di Stefano Pioli. Sarebbe una valida alternativa a Franck Kessie davanti alla difesa.

LEGGI ANCHE -> Krunic al Torino | Giampaolo spinge, il Milan tentenna