Pobega, rifiutate due offerte: il piano del Milan

Il Milan sembra avere le idee chiare sul futuro di Tommaso Pobega, richiesto da alcune squadre di Serie A dopo la positiva annata giocata a Pordenone.

Pobega Milan rifiuta offerte
Tommaso Pobega (©Getty Images)

La stagione 2019/2020 di Tommaso Pobega al Pordenone è stata positiva. Dopo la precedente esperienza in Serie C con la Ternana, il centrocampista 21enne non ha sofferto il salto in Serie B.

Nella prossima annata può esserci un ulteriore balzo della sua carriera: la Serie A. Secondo quanto scritto da La Gazzetta dello Sport, il Milan vuole farlo tornare base per valutarlo e dargli un’occasione. Stefano Pioli ha già comunicato alla dirigenza l’idea di tenerlo. Può rivelarsi un’utile alternativa a  centrocampo.

Il Milan ha già respinto i tentativi di Hellas Verona e Sassuolo, che erano intenzionati a fare un investimento su Pobega. Il club rossonero punta a raggiungere quanto prima l’accordo per il rinnovo di contratto. Il giocatore nato a Trieste dovrebbe firmare un prolungamento fino a giugno 2025.

Il Pordenone è stato appena eliminato dal Frosinone di Alessandro Nesta nei playoff di Serie B, quindi Pobega può pensare al suo futuro. La Serie A chiama, il Milan lo attende.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Milan – Reina torna in Spagna: contatti avviati