Calciomercato Milan – Obiettivo Milenkovic: la strategia rossonera

Il Milan pensa a Nikola Milenkovic per migliorare la difesa. Il centrale della Fiorentina piace molto a Stefano Pioli e il club rossonero farà un tentativo.

Milan obiettivo Milenkovic strategia
Nikola Milenkovic (©Getty Images)

Il Milan acquisterà un nuovo difensore centrale per la prossima stagione, il riscatto di Simon Kjaer non basta per blindare il reparto. Serve un rinforzo per dare maggiore sicurezza a Stefano Pioli.

Matteo Gabbia è ancora giovane e inesperto, seppur abbia fatto bene nel finale di campionato. Leo Duarte e Mateo Musacchio si sono rivelati poco affidabili dal punto di vista fisico, hanno avuto degli infortuni che li hanno tenuti fuori a lungo. Normale pensare di prendere un innesto nella retroguardia.

Mercato Milan, tentativo per Milenkovic

Il difensore centrale preferito da Pioli è Nikola Milenkovic, che ha già allenato alla Fiorentina. Il serbo per età e qualità è ritenuto un rinforzo adatto alle esigenze del reparto difensivo. Sa adattarsi anche al ruolo di terzino destro in caso di necessità.

Per il Milan una trattativa tutt’altro che semplice, dato che il patron viola Rocco Commisso chiede 35-40 milioni di euro per la cessione del giocatore. Un prezzo eccessivo e che Paolo Maldini non intende pagare.

Stando a quanto scritto dal quotidiano Tuttosport, il Milan vuole giocarsi la carta Lucas Paquetà per prendere Milenkovic. Il centrocampista brasiliano piace alla Fiorentina, che già nell’ultimo calciomercato di gennaio aveva fatto un tentativo per portarlo a Firenze.

Si potrebbe pensare a un’offerta da 10 milioni più Paquetà, però al momento Commisso non apre e chiede solo soldi. Va detto che il difensore centrale serbo ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e non sembra intenzionato a rinnovare. Dunque è questa l’estate nella quale la Fiorentina deve monetizzare, perché nella prossima dovrebbe chiedere un prezzo minore.

Il Milan spera che le pretese della società viola calino, in modo tale da poter raggiungere un accordo. Senza l’inserimento di Paquetà nella trattativa, l’affare è complicato perché è difficile pensare che il Diavolo si impegni a pagare 30-35 milioni per l’ex Partizan Belgrado.

LEGGI ANCHE -> Gazzetta – Ibrahimovic vuole più soldi: la richiesta al Milan