Rinnovo Donnarumma, ostacolo Raiola | Vuole la clausola

Donnarumma vuole restare al Milan, ma Raiola rappresenta un ostacolo. Il procuratore spinge per la clausola, intanto tre club si interessano.

Donnarumma rinnovo Milan bonus
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Non solo Ibrahimovic, anche il rinnovo di Gianluigi Donnarumma rischia di complicarsi. Anche il portiere, come è noto, è gestito da Mino Raiola, il procuratore più influente al mondo sulle trattative di Calciomercato.

Infatti, nonostante la volontà di Gigio sia quella di restare al Milan, la sola presenza di Raiola mette comunque in discussione la sua permanenza. Come scrive Tuttosport, il noto agente continua a pensare di portarlo via: è convinto che Manchester United, Chelsea e Paris SaintGermain possano essere interessate all’acquisto.

David De Gea è in calo, Kepa non ha mai convinto e Keylor Navas va per i 34 anni (e Areola non è considerato all’altezza). Il Milan valuta Donnarumma 50 milioni, ma l’obiettivo della società è quello di trattenerlo ad ogni costo. Chiarissima la volontà di Maldini e Massara, che faranno di tutto pur di convincere il suo agente.

Donnarumma vuole restare, e questo è chiaro. Il problema è che Raiola, che gode della massima fiducia del portiere, continua a chiedere almeno una clausola rescissoria nel nuovo contratto. E per di più, non vuole che la cifra sia troppo alta, in modo tale da liberare Gigio in maniera più agevole in caso di ennesimo fallimento.

RINNOVO IBRAHIMOVIC: LE ULTIME NEWS