Donnarumma-Milan, rinnovo in stand-by: la situazione

Il Milan adesso è impegnato sul prolungamento di contratto di Zlatan Ibrahimovic e più avanti approfondirà anche la trattativa per Gianluigi Donnarumma.

Donnarumma Milan rinnovo standby
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Il futuro di Gianluigi Donnarumma dovrebbe essere ancora al Milan, ma non si registrano progressi inerenti il suo rinnovo di contratto. C’è una fase di stallo in questo momento.

Ieri Mino Raiola a Sky Sport non si è sbilanciato in merito alla trattativa: «Non voglio parlarne, so che è un tema sensibile per i tifosi. Non è il momento. Ci sono altre priorità, anche per il club». L’agente di Gigio ha fatto intendere che le parti ora non stanno affrontando l’argomento.

Oggi il quotidiano Tuttosport non esclude che le negoziazioni riguardanti Donnarumma possano venire approfondite dopo la chiusura del calciomercato. La volontà del portiere rossonero è quella di rimanere al Milan e, nonostante un contratto in scadenza a giugno 2021, mai lascerebbe il club a parametro zero. Quindi un accordo in qualche modo arriverà.

Stando ad alcuni rumors, una bozza di accordo esisterebbe già: prolungamento fino a giugno 2023 con ingaggio da 6 milioni di euro netti più bonus. Ma se ne riparlerà più avanti, dopo che sarà risolto il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic e non solo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> NEWS MILAN, TAGLI AL MONTE INGAGGI: LE MOSSE DI GAZIDIS