Gazidis sul nuovo Milan: “Investimenti mirati, mix di giovani ed esperti”

Ivan Gazidis spiega le strategie del Milan sul calciomercato, confermando l’importanza di tenere d’occhio il bilancio e la centralità del progetto stadio.

Ivan Gazidis parla a Milanello
Ivan Gazidis (foto AC Milan)

Anche Ivan Gazidis ha parlato oggi a Milanello nel primo giorni di allenamenti della squadra di Stefano Pioli. Il club rossonero ha ambizioni importanti per la stagione 2020/2021.

L’amministratore delegato ha iniziato parlando della situazione Covid-19 che condiziona anche il calcio: “Siamo felici di essere qui e preparare la stagione. Sicuramente l’emergenza Covid-19 è stata una grande sfida anche per il calcio. Tutti vogliono tornare alla normalità, ma serve fare le cose con responsabilità. Dobbiamo pensare alla sicurezza e alla salute delle persone innanzitutto. I tifosi allo stadio fanno parte del calcio, speriamo di riaverli al più presto perché sono parte importante del club e ci mancano molto“.

La strategia di mercato del Milan: “Abbiamo una squadra giovane e sta crescendo. Vogliamo un mix tra gioventù ed esperienza. Puntiamo a crescere ancora. Abbiamo una grande sfida davanti con Maldini e Massara, sviluppare la squadra e al tempo stesso il club verso un equilibrio finanziario. Lo stadio fa parte del progetto. Lavoriamo duramente per raggiungere gli obiettivi“.

Il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic: “È stato importante quando è arrivato e vogliamo che continui ad esserlo. Stiamo facendo tutto il possibile perché la trattativa finisca positivamente. Mi sento ottimista sull’esito“.

Le strategie del Milan sul mercato e anche commercialmente: “Abbiamo registrato progressi importanti sul progetto stadio e nell’area commerciale. Lavoriamo con grande impegno e abbiamo puntato su giovani di talento, anche perché possiamo farli crescere bene nel nostro contesto generale. Dopo il lockdown siamo stati secondi in Europa dopo il Real Madrid. Dobbiamo far crescere questo gruppo e stare attenti sui nuovi innesti. Ricordo che nello scorso mercato veniva detto che non avevamo preso nomi esplosivi, ma abbiamo iniziato un percorso che col tempo ha dato risultato. Vogliamo continuare a crescere costantemente“.

Gazidis sul supporto della proprietà Elliott Management Corporation: “Siamo fortunati, la nostra proprietà è forte e che ha investito in questi anni. Importante investire nel modo giusto, pensando alla crescita del nostro gruppo. Abbiamo diverse sfide davanti, la prima è rispettare il Fair Play Finanziario. Abbiamo avuto un bilancio in rosso per 150 milioni. Questo sarà un mercato insolito, con tante incertezze nel post-Covid. Dobbiamo fare le operazioni giuste. Ci saranno dei movimenti che verranno fatti verso il termine del mercato e prenderemo le opportunità giuste“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> LIVE – Maldini e Gazidis: “Fiduciosi sul rinnovo di Ibrahimovic”