Thiago Silva voleva tornare al Milan: il retroscena

Chiusa la lunga esperienza nel PSG, adesso Thiago Silva firmerà un contratto con il Chelsea. Un ritorno al Milan non gli sarebbe spiaciuto, ma non avverrà.

Thiago Silva voleva Milan
Thiago Silva (©Getty Images)

Il futuro di Thiago Silva sarà in Premier League. A breve verrà definito il suo trasferimento al Chelsea, che ha superato la concorrenza per il difensore brasiliano.

I Blues gli hanno offerto un contratto biennale con ingaggio molto elevato (circa 7 milioni di euro netti a stagione), lui ha accettato. Con la squadra di Londra potrà ambire a lottare per il titolo inglese e giocare anche in Champions League. Prospettive sportive che il giocatore non poteva rifiutare.

Il giornalista Alfredo Pedullà sul proprio sito ufficiale ha spiegato che Thiago Silva sarebbe tornato volentieri al Milan, ma non c’erano le condizioni economiche per un suo ritorno.

Per quanto concerne la Fiorentina, il centrale brasiliano non è mai stato vicino a un trasferimento in maglia viola. C’era stato un sondaggio tramite un intermediario, ma nulla più, spiega Pedullà. Non c’era alcun accordo o non esistevano condizioni economiche e sportive per un suo passaggio a Firenze.

Il Chelsea ha accontentato Thiago Silva su tutta la linea. Nelle prossime due stagioni lo vedremo in azione in Premier League. Nonostante i quasi 36 anni, il difensore ex Milan quest’anno ha fatto vedere di poter dire ancora la sua ad ottimi livelli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Milan, accordo per Rebic: due strade per la firma